Vai a sottomenu e altri contenuti

Sgravio/discarico somme iscritte in ruoli coattivi

Il riconoscimento di importi iscritti a ruolo e non dovuti per duplicazione d'imposta, errore materiale, cessazioni tardive od in accoglimento di istanze di autotutela o a seguito di sentenze di commissioni tributarie comportano l'emissione di apposito provvedimento da trasmettere all'Agente della Riscossione competente in base al domicilio fiscale del richiedente.

Fasi del procedimento

1) istanza motivata in carta libera da presentare al protocollo generale e ricevimento da parte del Servizio Tributi del Comune;

2) istruttoria per verifica legittimità, tempestività e fondamento della richiesta;

3) richiesta integrativa qualora sia necessario acquisire informazioni/dati/chiarimenti, non diversamente reperibili, per la conclusione del procedimento;

4) emissione provvedimento di sgravio/ di diniego;

5) trasmissione provvedimento di sgravio al contribuente ed in forma telematica all'Agente della Riscossione competente;

6) tasmissione eventuale provvedimento di diniego al contribuente.

Requisiti

-

Costi

-

Incaricato

Rag. Michele Biosa

Tempi complessivi

-

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Domanda di sgravio Formato doc 25 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto