Vai a sottomenu e altri contenuti

Divorzio davanti all'Ufficiale dello Stato Civile

I coniugi che intendono divorziare (sia che si tratti di scioglimento del matrimonio ovvero cessazione degli effetti dello stesso) possono concludere l'accordo di divorzio davanti all'Ufficiale dello Stato civile, eventualmente anche in presenza di avvocati.

Per poter concludere l'accordo di divorzio occorre che:

  • i coniugi si trovino in stato di separazione almeno da tre anni (che decorrono dalla data di comparizione innanzi al tribunale);
  • ci sia il consenso di entrambi o coniugi;
  • non vi sia presenza di figli minori o maggiorenni incapaci, o portatori di handicap grave o economicamente non autosufficienti,
  • l'accordo non contenga patti di trasferimento o godimento beni

I coniugi compaiono personalmente (con assistenza FACOLTATIVA di un avvocato) davanti all'Ufficiale dello Stato Civile per rendere la dichiarazione che intendono sciogliere il matrimonio,ovvero, in caso di matrimonio concordatario, farne cessare gli effetti civile.

L'accordo viene compilato e sottoscritto immediatamente.

Una volta sottoscritto l'accordo l?ufficiale di Stato Civile invita i coniugi a presentarsi nuovamente non prima di trenta giorni per sottoscrivere la CONFERMA dell'accordo.A quel punto lo scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio avrà valore a tutti gli effetti.

Se i coniugi, o uno solo dei due, non si presentano per sottoscrivere la conferma nel giorno ed ora stabiliti, l'accordo non ha alcuno effetto.

Requisiti

Essere coniugati e vtrovarsi in stato di separazione da almeno tre (3) anni; per almeno uno dei coniugi, essere residente in questo Comune, oppure aver contratto matrimonio in questo Comune, oppure se il matrimonio è contratto all'estero, avere l'atto di matrimonio trascritto in questo Comune.

Costi

€.16,00

Normativa

D.L. n.132 del 12 settembre 2014 convertito in legge n.162 del 10/11/2014

Circolare Ministero Interno n.16 del 01/10/2014

Circolare Ministeriale n.19 del 01/12/2014

Documenti da presentare

Richiesta di voler contrarre accordo di divorzio dinanzi all'Ufficiale dello Stato Civile;

Copia dell'atto di matrimonio;

Copia della sentenza di seprazione.

Dichiarazione sostitutiva di atto notorio, con la quale ciascuno dei coniugi attesta di non aver figli minori (eventualmente anche nati fuori dal matrimonio)nè maggiorenni incapaci, nè portatori di handicap grave,nè maggiorenni economicamente NON autosufficienti.

Incaricato

Ufficio Stato Civile - CHERCHI Pier Franco

Tempi complessivi

Cinque giorni dalla presentazione dell'istanza

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Dichiarazione Sostitutiva Formato doc 36 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto